Questo blog nasce per sensibilizzare tutti sul diritto al gioco dei bambini con disabilità e per far conoscere i "parchi giochi inclusivi". Di cosa si tratta? Di parchi dove tutti i bambini possono giocare insieme. Parchi privi di barriere architettoniche, parchi dove sono installati giochi il più possibile accessibili e fruibili da parte di tutti i bambini. Bambini che possono correre, bambini che usano la carrozzina, bambini ipovedenti, bambini con disabilità motoria lieve e bambini che amano saltare come grilli. In questi parchi ci sono strutture gioco, (castelli, navi, torri...), con rampe al posto delle scale, i pannelli sensoriali sono posizionati ad altezza tale che possano essere utilizzati anche da chi sta seduto così come le sabbiere o le piste per biglie e/o automobiline. Parchi con tunnel giganti il cui accesso è possibile anche alle carrozzine, giostre girevoli che possono essere utilizzate da tutti. Questi sono i giochi che piacciono a noi. Per quanto riguarda l'altalena per carrozzine abbiamo scritto alcune riflessioni, (potete leggerle: qui e qui). Non siamo contrarie all'installazione di questo gioco nei parchi, (nei parchi gioco insieme ad altre strutture pensate per tutti i bambini), mentre abbiamo grossi dubbi sulla sua reale utilità quando viene installata in un prato, in un luogo isolato da qualsiasi altro gioco. Questa altalena ultimamente è diventata “simbolo” di una città sensibile ai bisogni dei bambini e ragazzi con disabilità. E le persone con disabilità motoria lieve? E gli ipovedenti o ciechi? Scegliere un gioco che può essere utilizzato solo da alcuni bambini con disabilità, ed escludere tutti gli altri, non è una scelta felice. Ci piacerebbe che i privati, le associazioni e le amministrazioni comunali puntassero più in alto ovvero scegliessero giochi per tutti, giochi che permettono ai bambini di socializzare e giocare insieme. Se volete vedere le immagini dell'area giochi inclusiva di Rimini le trovate qui: Tutti a bordo!

28 aprile 2015

Besozzo parco per tutti

BESOZZO - Un’area verde pubblica, perfettamente attrezzata con giochi adatti sia ai bambini normodotati sia a quelli con problemi di disabilità. Dopo Malnate, anche Besozzo compie questa scelta di civiltà. “Libero per tutti” è lo slogan dell’iniziativa lanciata dall’amministrazione comunale di Besozzo, in collaborazione con la Fondazione Piatti e con Aler.
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.laprovinciadivarese.it/stories

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Reggio Calabria – Agedi consegna altalena per bambini con disabilità

Giovedì 30 aprile 2015 alle ore 18.30 presso il Parco giochi Botteghelle di Reggio Calabria, sul Viale Calabria, sarà consegnata ufficialmente al Sindaco della Città Giuseppe Falcomatà, l’altalena per i bambini con disabilità.
Il gruppo dei volontari dell’Associazione Genitori di Bambini e Adulti Disabili di Reggio Calabria, nel mese di ottobre 2014, ha proposto l’iniziativa finalizzata all’acquisto di un’altalena attrezzata per carrozzine.
L’altalena è stata acquistata, posizionata presso il sito concordato e dal 30/04/15 sarà finalmente fruibile da tutti. Una grande e soddisfacente dimostrazione di solidarietà che ha sottolineato, ancora una volta, che come adulti e persone civili, abbiamo tutti il dovere di assicurarci che i bambini abbiano gli stessi diritti, senza disuguaglianze e discriminazioni.
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.strill.it/citta/2015/04/reggio-lagedi

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Scafati, (Salerno). Nessuna risposta da parte dell'Amministrazione sul parco inclusivo.

Rendere accessibile un parco per permettere anche ai bambini con disabilità di giocare all’aria aperta, (adeguando le aree pubbliche già destinate ai giochi), dovrebbe essere una priorità per l’amministrazione comunale ma gli assessori Annalisa Pisacane e Giancarlo Fele e  sindaco Pasquale Aliberti non danno risposte. Forse non è importante avere in città dei parchi fruibili da tutti i bambini in modo da favorirne la socializzazione e aiutarli a recuperare funzioni fisiche e psicologiche. Il percorso del M5S Scafati per la creazione di un parco giochi inclusivo inizia nel lontano marzo 2014 con la richiesta presentata al comune di Scafati (prot. 7828) di realizzazione o di adeguamento di un parco già esistente ma dopo diversi mesi non sono giunte risposte in merito. Dopo aver effettuato diversi sopralluoghi, viene individuato nel parco Primato sito in via della Resistenza il luogo adatto alla realizzazione del progetto e sviluppato, in collaborazione con un’azienda esperta nel settore, un progetto che prevede l’installazione di alcuni giochi. Nel mese di ottobre 2014 viene presentata una nuova richiesta all’amministrazione comunale (prot. 23645) corredata di progetto e preventivo di spesa...
Per leggere la notizia completa clicca qui: http://www.ilgazzettinovesuviano.com/

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

27 aprile 2015

Rubiera: gioco inclusivo

Sarà inaugurato il 28/04/15 alle ore 16 un nuovo gioco per bambini presso il Parco pubblico di via De Gasperi. Si tratta di un gioco inclusivo, realizzato con grande cura, che sicuramente potrà garantire molto divertimento a tutti i bambini.
Attorno al gioco è stata realizzata una apposita pavimentazione anti trauma. I bambini diversamente abili, anche in carrozzina, possono usufruire del gioco, un grande “castello” con diversi scivoli e passerelle, tramite l'aiuto di un operatore, grazie a rampe appositamente predisposte. La struttura offre diverse opportunità di socializzazione, affiancate ad altre di educazione motorio – percettiva Spiega l'Assessore all'Ambiente ed ai Lavori pubblici, Gian Franco Murrone: “Si tratta di un gioco che rappresenta un passo avanti nell'ambito della dotazione dei nostri parchi pubblici, in particolare per l'aspetto dell'accessibilità rivolta a tutti. Un investimento importante e che ci riempie di soddisfazione e di gioia: è il primo gioco nel nostro territorio che è davvero per tutti i bambini".
In caso di maltempo l'inaugurazione sarà rinviata a martedì 5 maggio.

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

26 aprile 2015

Superabile.it - TEMPO DI GIOCHI, ALL'APERTO E PER TUTTI

Con l'arrivo della primavera, le giornate che si allungano, le temperature che si alzano, il diritto a trascorrere il tempo in un parco giochi, insieme ad amici e coetanei, si impone con forza sempre maggiore. A fare una "mappatura" dei parchi inclusivi, non esaustiva ma in costante aggiornamento, ci pensa il blog "Parchi per tutti", che ad oggi ha contato circa 135 siti - o singoli giochi - per tutti. Da nord a sud, ad eccezione del Molise, non c'è regione che non offra ai suoi piccoli cittadini disabili la possibilità di trascorrere qualche ora di svago all'aperto: in testa la Puglia, con 21 attrazioni per tutti, seguita dalla Toscana. Altalene, scivoli o interi parchi accessibili sorgono in piccoli e grandi comuni: soprattutto piccoli, a dire il vero, con assenze significative proprio tra le principali città. Come Torino, dove il comune ancora non si è deciso a installare neanche un'altalena accessibile.
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.superabile.it/web/it/CANALI_TEMATICI

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

24 aprile 2015

Maruggio: giochi per tutti i bambini!

Una città sempre più vivibile e senza barriere. È con questo obiettivo che nel mese di aprile 2015 il Comune di Maruggio, (Taranto), ha rivalutato l’idea stessa di parco giochi, installando presso la Villa Comunale due giostre utilizzabili anche da bambini con disabilità.
Giochi inclusivi firmati Giochipark, azienda produttrice di giochi per parchi e arredo urbano, che con la sua linea “Community” ha pensato di estendere il suo mondo di sorrisi, colori e divertimento a tutti i bambini!


Giostre, giochi a molla, altalene, villaggi multi-attività: tante soluzioni per un divertimento che non ha confini! 
www.giochipark.com 

Ringraziamo chi ci ha inviato la segnalazione!
Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

23 aprile 2015

Puglia: altalene per disabili

È quasi ultimata a Canosa di Puglia la manutenzione delle giostre nelle aree comunali e l’installazione di nuove di esse, comprese due altalene per disabili. L’azione, fortemente voluta da Maddalena Malcangio, assessora al Verde pubblico e dall’assessore allo Sport Pietro Basile, ha lo scopo di offrire ai piccoli cittadini delle aree ludiche in cui poter esercitare il loro diritto al gioco.
Per leggere la notizia clicca qui. http://bat.ilquotidianoitaliano.it/dalla-provincia

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

22 aprile 2015

Arezzo senza barriere e a misura di disabile

La prossima amministrazione dovrà impegnarsi a realizzare una città per tutti. L'impegno porta la firma dei Popolari per Arezzo che sostengono l'esigenza di avviare progetti concreti per rimuovere le barriere architettoniche e per garantire alle persone con disabilità la piena partecipazione a tutte le aree della vita sociale...
Un lavoro mirato deve essere rivolto anche alle aree verdi e, in particolare, al parco Pertini, che potrebbe diventare un parco-giochi adatto ad ospitare anche bambini con difficoltà neuro-motorie. L'idea è di realizzare il primo "Play Village" cittadino con giochi e spazi condivisibili da tutti.
Per leggere la notizia clicca qui: http://ireport.cnn.com/docs/DOC-1235634?ref=feeds%2Flatest

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

21 aprile 2015

Varese: altalene per tutti

Giochi per bambini disabili: “Ce ne sarà uno in ogni parco di Varese”
L'assessore al Verde pubblico Riccardo Santinon annuncia la preparazione dei progetti per dotare ogni area verde di almeno un'altalena o una giostra ''inclusiva''. ''Se il consiglio stanzia i fondi, ne avremo dieci entro fine anno''
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.varesepolis.it/giochi-per-bambini-disabili

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Fasano. Giochi senza barriere: stessi giochi stessi sorrisi

Vi presentiamo la campagna di crowdfunding per incrementare il budget di “Giochi senza barriere: stessi giochi stessi sorrisi” per la realizzazione del primo parco giochi inclusivo della Città di Fasano, per permettere a tutti di beneficiare delle preziose possibilità offerte da spazi ludici e liberi.
Per leggere la notizia e contribuire alla raccolta fondi clicca qui: Ameffè! Giochi senza barriere


Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

20 aprile 2015

Casarano, presentazione “Parco dei sorrisi”

CASARANO. Presentazione ufficiale del “Parco dei sorrisi” martedì 21 aprile, alle 19,30, presso l’auditorium comunale di Casarano. Il comitato onlus “Un sorriso in più” illustrerà alla cittadinanza il progetto che prevede la realizzazione di un parco giochi per bambini diversamente abili e normodotati in piazza Giovanni XXIII
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.piazzasalento.it/parco-dei-sorrisi-la-presentazione-a-casarano-43573

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

19 aprile 2015

Grottaglie: altalena per carrozzine

L’ Organizzazione di Volontariato Mister Sorriso  Onlus, dopo aver donato le prime tre altalene per disabili in carrozzina al Comune di Taranto, di Massafra e di Mottola, ne concede un’altra anche ai bambini diversamente abili del Comune di Grottaglie per dar loro la possibilità di divertirsi e godere di momenti di svago.
Il progetto “Gioco anch’io” è realizzato grazie anche alla generosità di FISAC/CGIL Taranto e "È Natale nel sociale" di Monteiasi. Questo progetto ha come obiettivo di dotare ogni centro urbano della provincia Jonica di una altalena per disabili in carrozzina.
L’appuntamento è per Domenica 19 Aprile alle ore 18:30 presso l’area giochi di Piazza Principe di Piemonte.
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.oraquadra.com/49-cronaca-attualita/

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

16 aprile 2015

Barzanò: un parco per tutti?

Barzanò, (lecco). Parco pubblico alle spalle della biblioteca e del centro diurno disabili: si ricomincia. Attraverso una recente deliberazione di giunta l'amministrazione comunale di Barzanò ha stabilito di dare avvio al procedimento per la progettazione dell'area verde in Via Paladini. Un'opera di cui si parla da tempo e decisa dalla precedente amministrazione, che nel 2010 aveva ottenuto un contributo statale di 80mila euro grazie all'interessamento dell'onorevole Maurizio Lupi.
''Ci piacerebbe realizzare uno spazio fruibile anche ai disabili, con giochi adatti a tutti e una pista dove si possano muovere anche le carrozzine''
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.casateonline.it/

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

15 aprile 2015

Mazara del Vallo: altalena disabili

Mazara del Vallo, (Trapani). Il parco giochi si arricchisce di un'altalena per disabili donata al Comune dalla UILDM che l’ha acquistata con una raccolta fondi e grazie anche all’intervento del Comune che ha prestato ogni collaborazione e supporto per il montaggio del piccolo impianto.
Oltre all’altalena per disabili, che entro i prossimi giorni sarà pienamente funzionante, l’Amministrazione ha deciso di implementare il numero di giochi già presenti con l’istallazione di altri giochi per bambini recuperati e che sono in fase di riparazione.
Per leggere la notizia completa clicca qui: http://www.trapaniok.it/11232/Cronaca-trapani/mazara---una-altalena-per-disabili

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

13 aprile 2015

Rovereto: parco per tutti

A Rovereto il primo parco per bambini disabili. In Trentino Alto Adige si può portare un ragazzino con difficoltà motorie solo al parco Palù di Lavarone, a Predazzo e al Casanova di Bolzano dove è presente un'altalena per carrozzine. Il resto è deserto. Per questo Rovereto vuole rimboccarsi le maniche e dotare i Perlasca di vari giochi e panchine accogliendo chiunque.
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.ladige.it/territori/rovereto/2015/04/12/primo-parco-bambini-disabili

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

7 aprile 2015

Leggere insieme... ancora! Leggiamo insieme al parco giochi

DIVERSITÀ.Una parola che può spaventare, creare imbarazzo, vergogna, … Spesso la paura è la semplice conseguenza della conoscenza troppo superficiale di una situazione; ci spaventa ciò che si discosta dalla routine quotidiana, abbiamo paura di una situazione nuova e/o diversa perché non sappiamo cosa aspettarci, mancano i punti di riferimento che ci fanno sentire al sicuro.
Per leggere l'articolo clicca qui: Leggiamo insieme al parco giochi

Grazie mille a LIA, Leggere insieme...ancora!

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Scandiano: inaugurazione parco nella scuola "G. Rodari"

SCANDIANO. Un nuovo percorso per giocare insieme, pensato anche per i bimbi con disabilità. Un bel progetto all’insegna dell’inclusione, che partirà ufficialmente sabato 11 aprile a Scandiano, nel giardino della scuola dell’infanzia comunale “G. Rodari”, in via dei Mille 10. Nei mesi estivi l’accesso verrà poi ampliato a tutte le famiglie interessate.
A precedere l’inaugurazione vera e propria, ci sarà un dibattito sull’inclusione scolastica con la partecipazione di Luciano Rondanini, Annalisa Rabitti, consigliere comunale di Reggio con delega ai temi della disabilità; Doris Ghidoni, mamma di Elisa della sezione 4/5 anni della scuola comunale “Rodari”; Francesca Cigarini, insegnante della scuola; i rappresentanti de “Il Mucchio” e Simona Angeli.
Bravissimi tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione di questo progetto!!!
Per leggere la notizia clicca qui: http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

6 aprile 2015

Lucca: arrivano le altalene per bimbi in carrozzina

Lucca. Arrivano le altalene per i bimbi disabili nei parchi gioco Nottolini di San Concordio e in quello di San Filippo. Il consiglio di amministrazione dell'Opera delle Mura ha dato il via libera al progetto denominato "parchi accessibili", finalizzato all'installazione di giochi per disabili in alcuni parchi di Lucca.http://iltirreno.gelocal.it/lucca

Claudia Protti & Raffaella Bedetti

2 aprile 2015

Parco giochi del Bambino Gesù di Santa Marinella: presto inizio dei lavori

Il nuovo Parco giochi del Bambino Gesù di Santa Marinella: presto l'inizio dei lavori. Il "Progetto Area verde", finanziato grazie alla raccolta fondi dell'Associazione Spirito Libero, prevede la realizzazione di un'area dedicata al gioco e all'attività fisica dei bambini anche disabili. Lo spazio è stato pensato per il divertimento e la sicurezza dei piccoli pazienti ricoverati e dei bimbi di passaggio in ospedale, disabili e normodotati, per rispondere al concetto di inclusività proprio delle aree ludiche della sede di Palidoro e, ora, di Santa Marinella.
Per leggere la notizia clicca qui: Parco giochi del Bambino Gesù di Santa Marinella: inizio dei lavori

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Scandiano: inaugurazione parco giochi scuola

11 Aprile 2015 Inaugurazione giochi inclusivi all'interno del parco della scuola comunale dell'infanzia G. Rodari. Si è realizzato un piccolo grande sogno per permettere a tutti i bambini di giocare, divertirsi e sorridere insieme.
Infanzia In Gioco - Inaugurazione del percorso Inclusivo

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

1 aprile 2015

Stienta: amichevole per raccolta fondi parco inclusivo

Al Boccato il 4 aprile alle 16 un'amichevole di beneficenza organizzata dalla squadra allenata da Enrico Ferrarese e dalla Lega disabili che vedrà in campo alcuni campioni rossoblù del passato per raccogliere fondi a favore della costruzione di un parco giochi "inclusivo". E c'è chi spera che in campo scenda anche Eraldo Pecci
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.rovigoindiretta.it/alto-polesine

Claudia Protti & Raffaella Bedetti