Questo blog nasce per sensibilizzare tutti sul diritto al gioco dei bambini con disabilità e per far conoscere i "parchi giochi inclusivi". Di cosa si tratta? Di parchi dove tutti i bambini possono giocare insieme. Parchi privi di barriere architettoniche, parchi dove sono installati giochi il più possibile accessibili e fruibili da parte di tutti i bambini. Bambini che possono correre, bambini che usano la carrozzina, bambini ipovedenti, bambini con disabilità motoria lieve e bambini che amano saltare come grilli. In questi parchi ci sono strutture gioco, (castelli, navi, torri...), con rampe al posto delle scale, i pannelli sensoriali sono posizionati ad altezza tale che possano essere utilizzati anche da chi sta seduto così come le sabbiere o le piste per biglie e/o automobiline. Parchi con tunnel giganti il cui accesso è possibile anche alle carrozzine, giostre girevoli che possono essere utilizzate da tutti. Questi sono i giochi che piacciono a noi. Per quanto riguarda l'altalena per carrozzine abbiamo scritto alcune riflessioni, (potete leggerle: qui e qui). Non siamo contrarie all'installazione di questo gioco nei parchi, (nei parchi gioco insieme ad altre strutture pensate per tutti i bambini), mentre abbiamo grossi dubbi sulla sua reale utilità quando viene installata in un prato, in un luogo isolato da qualsiasi altro gioco. Questa altalena ultimamente è diventata “simbolo” di una città sensibile ai bisogni dei bambini e ragazzi con disabilità. E le persone con disabilità motoria lieve? E gli ipovedenti o ciechi? Scegliere un gioco che può essere utilizzato solo da alcuni bambini con disabilità, ed escludere tutti gli altri, non è una scelta felice. Ci piacerebbe che i privati, le associazioni e le amministrazioni comunali puntassero più in alto ovvero scegliessero giochi per tutti, giochi che permettono ai bambini di socializzare e giocare insieme. Se volete vedere le immagini dell'area giochi inclusiva di Rimini le trovate qui: Tutti a bordo!

giovedì 31 marzo 2016

Inaugurazione area giochi inclusiva Rimini

Rimini. Venerdì 1 aprile, alle ore 11.00, si terrà nel piazzale Fellini (nella zona compresa tra la palazzina Roma e la “macchina fotografica”) la festa di apertura della nuova area giochi inclusiva, dove le disabilità fisiche o sensoriali di ogni bambino incontreranno senza barriere quelle di tutti gli altri bimbi, in una interazione naturale.
Alla cerimonia di inaugurazione parteciperanno, insieme ad alcune classi delle scuole elementari “Ferrari”, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi e il Vicesindaco con delega alla protezione sociale, Gloria Lisi, i genitori e le associazioni che hanno promosso e sostenuto la progettazione e la realizzazione della nuova area.

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

mercoledì 30 marzo 2016

6 mila euro per riparare i giochi del “parco inclusivo”

Conselve, (Padova). Una spesa di seimila euro per riparare i giochi del “parco inclusivo” nella frazione di Palù. Inaugurato nel settembre del 2014, il percorso di giochi speciali per stimolare i sensi e le abilità dei bambini, normodotati e non, si trova all’aperto e alcuni accessori risentono sia dell’uso che dell’esposizione alle intemperie. È costato circa 400 mila euro ma ora è necessario rimettere mano al portafogli per rimettere a posto alcuni giochi.
Nicola Stievano

Per leggere la notizia clicca qui: http://mattinopadova.gelocal.it/padova/cronaca/2016/03/29/news/stanziati-6-mila-euro-a-conselve-per-riparare-il-parco-inclusivo-1.13205917

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Roma, inaugurazione parco giochi Torresina

Roma. Il Presidente Valerio Barletta, ACEA, Amina Pallotti ed il Comitato Torresina sono lieti di invitare TUTTI I BAMBINI all’inaugurazione del Parco inclusivo di viale Indro Montanelli,  che si terrà sabato 2 aprile alle ore 11. Si ringrazia la Banca di Credito Cooperativo di Roma per la partecipazione al progetto. 
Comitato di Quartiere Torresina
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.torresina.net/2016/03/26/16281/sabato-2-aprile-ore-11-inaugurazione-parco-giochi-inclusivo-torresina

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

martedì 29 marzo 2016

Prato: giochi per disabili

Prato, 28/03/16.
Giochi per bambini disabili nei giardini della città e fermata della Lam davanti al nuovo ospedale. Sono temi sui quali da tempo si batte il Centro per i diritti del malato. “Sono alcuni anni che in città mancano spazi giochi attrezzati anche per i disabili e il Centro per i diritti del malato, da tempo, é impegnato per realizzarli. Ora la buona notizia. Il presidente interregionale dei centri commerciali CONAD ha dato la sua disponibilità ad acquistare i giochi da istallare nei parchi pubblici della città.

Per leggere la notizia clicca qui: http://www.tvprato.it/2016/03/giochi-per-disabili-e-capolinea-lam-allospedale-le-battaglie-vinte-del-centro-per-i-diritti-del-malato/

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

lunedì 28 marzo 2016

Cena solidale a Strambino

Strambino, (Torino). Sarà una cena solidale quella servita nel grande salone dell’ex Cotonificio sabato 9 aprile. Promossa nell’ambito dell’iniziativa #beCoop - sociocoop per il territorio hanno aderito: Comune, Istituto comprensivo, Croce rossa di Strambino, Pro loco, Panificio Rista e Presidio soci Coop di Caluso Strambino. Le iscrizioni sono aperte in alcuni esercizi commerciali e nell’ufficio protocollo del Comune. «Tutto il ricavato contribuirà all’installazione di un gioco inclusivo per bambini con disabilità, come parte del progetto di riqualificazione del parco giochi realizzato dal Comune nel corso del 2016.

Per leggere la notizia clicca qui: http://lasentinella.gelocal.it/ivrea/cronaca/2016/03/27/news/cena-solidale-sabato-9-aprile-all-ex-cotonificio-1.13199470

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Marsala: altalena per carrozzine

27/03/16. Marsala, (Trapani). Un’altalena per bambini disabili è stata installata pochi giorni fa sul lungomare marsalese, nel parco giochi ubicato a pochi passi dal costruendo Monumento ai Mille. L’inaugurazione dello “speciale dondolo”, che doveva tenersi lo scorso martedì al Parcobaleno, è però stata rimandata a causa delle avverse condizioni meteo. Bisognerà attendere solo qualche giorno in più per la consegna di questo meraviglioso “regalo” ai bambini diversamente abili della città e della provincia
Pagina facebook Parcobaleno: https://www.facebook.com/parcobaleno.marsala
Per leggere la notizia clicca qui: http://www.leggocittamarsala.it/unaltalena-bambini-disabili-stata-installata

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

sabato 26 marzo 2016

Buona Pasqua

Buon fine settimana lungo e serena Pasqua a tutti! 


Claudia & Raffaella

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Reggio Emilia: un parco per tutti i bimbi e piazze senza ostacoli

REGGIO EMILIA.
Uno dei progetti è quello di un parco in cui possano giocare tutti, indipendentemente dalla disabilità...
«Abbiamo scelto il parco Noce Nero alla Rosta per due ragioni: perché è servito dalla linea bus in cui i mezzi sono tutti attrezzati per il trasporto delle persone con disabilità e perché si trova in un quartiere in cui sono presenti scuole, asili, un cinema e un centro sociale. Ascoltando i bambini abbiamo pensato non a un parco fatto con i giochi ma che viva in tutte le stagioni. I bambini ci hanno detto che non vogliono l'altalena, ma disegnare per terra e per questo abbiamo pensato a lavagne su cui disegnare e poter giocare alla settimana. Poi ci hanno chiesto panchine grandi su cui poter giocare con i sassi. Sarà un parco per tutti i bambini».
Per leggere la notizia clicca qui: http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2016/03/24/news/un-parco-per-tutti-i-bimbi-e-piazze-senza-ostacoli-1.13189283

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Mamma Claudia e le avventure del Topastro: La nuova area giochi inclusiva Tutti a bordo!

Dal blog Mamma Claudia e le avventure del Topastro:
Finalmente, dopo aver tanto immaginato come sarebbe stata la nuova area giochi inclusiva di Rimini, ho potuto calpestare con i piedi i vialetti che portano ai giochi. Che sensazione strana entrare nel parco! Ci ero già stata alcune volte durante i lavori in corso ma, anche pochi giorni prima del termine dei lavori, non ho provato le stesse sensazioni della prima volta che ci sono entrata insieme ai bambini.
Ripenso al disegno del progetto che ho visto per la prima volta in una stanza degli Uffici Comunali in Via Rosaspina, a quando, appena terminato l'incontro, ho telefonato alla mia amica e socia Raffaella per raccontarle di quanto era bello questo parco, unico, strano, mai visto! Sulla carta sembrava bellissimo, avevo "rubato" un'immagine per poterla mostrare a Raffaella...
Per continuare a leggere clicca qui: La nuova area giochi inclusiva Tutti a bordo!


Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

venerdì 25 marzo 2016

Altre immagini del parco Tutti a bordo!

Mille grazie a Sabrina, dell'Associazione Crescere Insieme, che ci ha inviato queste belle immagini del nostro parco Tutti a bordo! Crescere insieme è una delle associazione che hanno fatto parte del gruppo di lavoro con il quale è stato condiviso il progetto dell'area giochi inclusiva.









Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Il serpente Tuiotù

Sul serpente Tuiotù*, lo scivolo dell'area giochi inclusiva Tutti a bordo!, ci possono salire tutti: bambini piccoli, grandi, genitori, bimbi che possono camminare e bimbi che usano la carrozzina. La coda del serpente è una lunga rampa con pendenza molto dolce e piazzola di sosta pianeggiante che permette di raggiungere il punto di partenza dello scivolo.
I due corrimano, ad altezze diverse, sono un aiuto per persone che hanno problemi di deambulazione o disabilità visiva e anch'esse permettono di raggiungere facilmente la sommità dello scivolo.
Una volta raggiunta la cima, la testa del serpente, il bimbo si può trasferire da solo o con l'aiuto di adulto sulla piattaforma blu dotata anche di maniglioni.

Ogni bimbo, in base alle proprie capacità, potrà scivolare da solo oppure in braccio a un adulto, affiancato da uno o due bambini...
La carrozzina vuota può essere trasportata fino a terra per una via breve così da raggiungere in fretta il punto di arrivo dello scivolo.


Si fa passare la carrozzina sotto il varco blu, la persona che la spinge invece può utilizzare il varco a sinistra che è sufficientemente largo per permettere il passaggio a una persona ma non a un passeggino o carrozzina.
La zona grigia attaccata alla pavimentazione Loges è leggermente in salita, ciò segnala a tutti un cambiamento, un eventuale pericolo: la scalinata. 
Le rampette a destra e sinistra dei gradini permettono di trasportare a terra con facilità la carrozzina. Per motivi di sicurezza le rampette non vanno assolutamente utilizzate per trasportare bambini e/o adulti seduti in carrozzina o passeggino ma questo è praticamente quasi impossibile perché delle barriere impediscono di impegnare il percorso dall'alto. Dal basso risulta ugualmente quasi impossibile perché per accedere alle rampette bisogna superare un piccolo dislivello (gradino).





Ed ora... tutti a giocare nel parco TUTTI A BORDO! - Un parco dove tutti i bambini possono giocare insieme. Un parco privo di barriere architettoniche, dove sono installati giochi il più possibile accessibili e fruibili da parte di tutti i bambini. Bambini che possono correre, bambini che usano la carrozzina, bambini ipovedenti, bambini con disabilità motoria lieve e bambini che amano saltare come grilli.




* Tuiotù è nato dalla fantasia del designer Fabio Casadei.

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

giovedì 24 marzo 2016

Mamma, andiamo al parco? Area giochi inclusiva Tutti a bordo!

Alcune immagini della nostra visita all'area giochi inclusiva Tutti a bordo! Siamo andati a conoscere il serpente Tuiotù! Il parco era pieno di bambini, che bello! Un parco dove tutti i bambini possono giocare insieme. Un parco privo di barriere architettoniche, dove sono installati giochi il più possibile accessibili e fruibili da parte di tutti i bambini. Bambini che possono correre, bambini che usano la carrozzina, bambini ipovedenti, bambini con disabilità motoria lieve e bambini che amano saltare come grilli.











Altre immagini dell'area giochi le potete trovare qu: http://parchipertutti.blogspot.it/p/area-giochi-inclusiva-tutti-bordo.html

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

mercoledì 23 marzo 2016

ROMA – Il Parco per Aurora

ROMA – Il Parco per Aurora è sempre più un sogno che diventa realtà. La cifra raccolta dai genitori della piccola, portata via da un tumore incurabile, supera ampiamente le aspettative: oltre 38 mila euro in pochi mesi. Ma oggi arriva un’altra sorpresa: il video messaggio di Carlo Verdone: “Guido e la moglie hanno avuto una bellissima idea: quello di intitolare il parco di Villa Verde, in zona di Torre Gaia, alla figlia Aurora. Mi sembra un’idea molto molto bella, non solo per ricordare Aurora, ma soprattutto per dare spazio e gioco ai bambini del quartiere.


Per leggere la notizia clicca qui: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/503829/Parco-per-Aurora-quasi-40-mila-euro-raccolti-E-c-e-il-sostegno-di-Verdone

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Rimini, 2 milioni di euro per la disabilità

Rimini, crescono i servizi e i numeri di utenti raggiunti nell'area disabilità per i quali, nel corso dell'ultimo anno, sono stati investiti dal Comune di Rimini più di 2 milioni di euro.
Il commento di Gloria Lisi, Vicesindaco di Rimini
Lunedì avrei dovuto inaugurare insieme alle famiglie, le scuole e le associazioni la nuova area giochi inclusiva di piazzale Fellini, lo faremo con un tempo migliore la prossima settimana, ma il messaggio rimane lo stesso, affrontare la disabilità dal punto di vista dell'inclusione, senza steccati, insieme a tutti, in una diversità che arricchisce vicendevolmente”.

Per leggere la notizia clicca qui: http://www.altarimini.it/News86666-rimini-2-milioni-di-euro-per-assistenza-e-servizi-a-persone-disabili-in-crescita-dal-2011o.php

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

martedì 22 marzo 2016

Area giochi inclusiva proprio per tutti!

Area giochi inclusiva proprio per tutti! Il serpente Tuiotù è così bello che anche i papà vogliono scivolare!







TUTTI A BORDO! AREA GIOCHI INCLUSIVA - COMUNE DI RIMINI 2016
Progetto in collaborazione con: Comune di Rimini, Fabio Casadei Designer, Associazioni di volontariato del territorio, (UICI sez. di Rimini, UILDM sez. di Rimini, Crescere Insieme, Parchi per Tutti, Papa Giovanni XXIII). Su proposta della mamma Elvira Cangiano. Stazione appaltante: Anthea srl.

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

Tassa di Soggiorno e parchi giochi inclusivi

Utilizzare parte degli introiti della Tassa di Soggiorno 2016 per due parchi giochi inclusivi. Questa la proposta avanzata dall’associazione albergatori di Riccione che in mattinata ha incontrato, insieme ad altre categorie, l’assessore al bilancio Monaco e alcuni dirigenti.

Per leggere la notizia clicca qui: http://www.newsrimini.it/2016/03/tari-e-tassa-soggiorno-comune-incontra-categorie-albergatori-chiedono-parchi-inclusivi/

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.

lunedì 21 marzo 2016

Pagina facebook Fabio Casadei Designer

Attendendo con ansia l'apertura del bellissimo parco TUTTI A BORDO! vi invitiamo a seguire, se vi fa piacere, la pagina del papà del serpente: Fabio Casadei Designer*





*Fabio Casadei designer. 
Vive e lavora a Misano Adriatico in provincia di Rimini. Si laurea nel 1998 con la tesi : “Il giardino per l'infanzia. Strutturazione ed allestimento alla luce delle ultime consapevolezze”.
Nel 2001 riceve la segnalazione “ADI Design Index 2000” per “Puzzle Road”: pista per tricicli in gomma riciclata. Il gioco nell'età infantile è il fulcro della sua ricerca progettuale.

Claudia Protti & Raffaella Bedetti
Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini
N.B: Tutto il materiale presente in questo blog è a vostra disposizione perché crediamo fermamente nel diritto al gioco di tutti i bambini e ogni giorno dedichiamo parecchio tempo a cercare notizie sui parchi inclusivi, scrivere articoli per siti e quotidiani, rispondere a interviste... Abbiate però la correttezza di non usare la funzione copia/incolla ma di rielaborare i testi e nel caso di parti di nostre interviste, (molte sono state pubblicate su siti e blog a cui abbiamo ceduto i diritti), di citare la fonte inserendo un link al post originale. Anche le immagini scattate da noi sono di nostra proprietà, vi chiediamo di fare richiesta prima di utilizzarle per articoli o post e in ogni caso abbiate l'accortezza di non eliminare i watermark che abbiamo applicato.